Muore 17enne in Ospedale dopo un doppio ricovero

12 ottobre 2017

Catello

REGGIO CALABRIA – Ispezione nel Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria affinchè si faccia chiarezza sulla morte di un 17enne dopo un doppio ricoveroDomenico, arrivato in ospedale con improvvisi dolori addominali e poi deceduto per una insufficienza multiorgano in occasione di un secondo ricovero. Dopo un primo ricovero in ospedale i sanitari avrebbero dimesso il giovane in quanto non gli sarebbe stata riscontrata alcuna patologia.

Pochi giorni dopo, però, le crisi di vomito e le fitte addominali si sarebbero ripresentate costringendo il 17enne a un nuovo ricovero, stavolta nel reparto di Neurologia. Il ragazzo, poco prima di morire, non sarebbe stato nemmeno in grado di camminare e avrebbe anche perso parzialmente la vista. Lecito chiedersi se questa morte potesse in qualche modo essere evitata. Malgrado i vertici degli Ospedali Riuniti abbiano già disposto un’indagine interna, è necessario che il ministro Lorenzin disponga l’intervento di ispettori ministeriali in grado di ricostruire l’accaduto e di dare risposte esaustive che spieghino le cause che hanno infine portato alla morte il giovane Domenico“.