La sottoscrizione del consenso informato non esonera da responsabilità il medico che non rispetta le regole di diligenza e i protocolli ufficiali (Cass. Pen., sent. n. 40708/2015)

14 Ottobre 2015